L'Associazione Apertamente, senza fini di lucro, ha lo scopo di promuovere e diffondere i valori e la cultura del riformismo, i valori della giustizia sociale e delle libertà civili. Nel solco della storia e della cultura del socialismo democratico e del liberalismo, l'Associazione si propone di affrontare i diversi temi politici, economici e sociali, attraverso il metodo dell'analisi e della discussione. L'Associazione si propone di realizzare occasioni pubbliche di incontro e dibattito al fine di diffondere e radicare nella società un approccio intellettuale concreto ed oggettivo nell'analisi dei problemi del mondo contemporaneo, con particolare riguardo alla realtà locale/regionale.
17 Maggio 2022

Non girarti dall’altra parte

di Guido Baggi del 17/5/2022 Testimone del Vangelo nel nostro tempo. Testimone laico della solidarietà, dove quel laico non dice assenza di fede, ma capacità di non lasciarsi assorbire dagli usuali e interessati metri di giudizio che tendono a mettere limiti, confini e recinti intorno a persone e popoli. Testimone che si fa coinvolgere da chi soffre l’ingiustizia, l’abbandono, la solitudine impotente. Questo il sacerdote Pierluigi Di Piazza che ho conosciuto. La notizia della sua morte mi è arrivata inaspettata […]
16 Maggio 2022

Grazie Pierluigi

di Andrea Bellavite del 16/5/2022 Ho conosciuto personalmente Pierluigi Di Piazza nell’autunno del 1989, durante un incontro sulla pace organizzato dalla comunità parrocchiale di Gradisca d’Isonzo. Da allora ho avuto la possibilità di osservare da vicino la sua straordinaria attività e soprattutto di condividere molti momenti importanti. Dagli inizi degli anni ’90, è stato con i Beati i costruttori di pace, il vero motore della preparazione e della realizzazione delle “via crucis” annuali, dodici chilometri di partecipata condivisione, da Pordenone […]
7 Maggio 2022

Passi trasfrontalieri

di Anna Cecchini del 7/5/2022 Night walking tra due città Tra la Castagnevizza e il Castello Mando giù una pasta al pomodoro e qualche foglia d’insalata. Infilo le mie vecchie scarpe da trekking e un windstopper. Basterà, anche se la serata è fredda. Ho fretta di andare, ho un appuntamento importante. Esco nell’ora in cui le serrande si abbassano con clangore di metallo. Esco nell’ora in cui il traffico si addensa e ai semafori si formano piccole code di utilitarie: […]
6 Maggio 2022

Conclusa la seconda edizione del Premio Roberto Visintin

Si è tenuta nella sala polifunzionale del comune di Sagrado la II edizione del premio Roberto Visintin, dedicato alla memoria del giovane ingegnere appassionato della storia e della cultura delle nostre terre di confine. A vincere il premio, ex aequo, sono state Irma Hibert per “La sopravvissuta” e Marina Lalović per “La cicala di Belgrado”. Il premio, organizzato dall’Associzione culturale Apertamente era stato inserito nella seguitissima rassegna letteraria goriziana Il libro delle 18.03. È stato il presidete della giuria Enzo […]
5 Maggio 2022

Feste di maggio amare e senza vittoria, per nessuno

di Martina Napolitano da OBCT del 04/05/2022  In Russia le cosiddette “feste di maggio” si concludono da rito il 9 maggio, il Giorno della Vittoria (quella sulla Germania nazista nella Seconda guerra mondiale). Tuttavia oggi non c’è alcuna vittoria da festeggiare Crimini efferati, distruzioni, violenze, abusi e infine – carichi di quell’eco ferale e vergognosa che proviene, per restare vicino a noi, dai Balcani di trent’anni fa ma non solo – stupri sistematici come quelli raccontati da diverse donne al […]
28 Aprile 2022

Insieme a Vipava

di Andrea Bellavite del 28/4/2022 A volte basta uscire di casa per scoprire luoghi traboccanti di storia e di cultura. E’ ciò che hanno constatato i partecipanti a una delle due uscite previste dall’edizione di primavera della fortunata rassegna “Il libro delle 18.03”. La meta? Vipava, il paese sloveno situato proprio sulle numerose sorgenti carsiche dell’omonimo fiume, che in italiano è conosciuto come Vipacco, mentre i latini lo chiamavano Frigidum. E’ una specie di piccola Venezia, con tanti ponti e […]
28 Aprile 2022

Premio Roberto Visintin – 2°edizione

Cerimonia di assegnazione del Premio Roberto Visintin seconda edizione GIOVEDÌ 5 MAGGIO ore18.03 Sagrado Sala Polifunzionale promosso da Associazione culturale Apertamente con il patrocinio del Comune di Sagrado Irma HIBERT La sopravvissutaMarina LALOVIĆ La cicala di Belgrado Introduce e coordina Enzo D’ANTONA dialogano con le autriciCinzia BENUSSI e Stefano PIZZIN
26 Aprile 2022

Luoghi del cuore: la cicala di Belgrado

di Diego Zandel da OBCT del 26/04/2022 Vivere altrove dal luogo in cui si è nati e cresciuti. Vivere i ricordi. Tornare e vedere il cambiamento. Diego Zandel guarda a “La cicala di Belgrado” di Marina Lalović tracciando un parallelo col vissuto dei propri genitori Quando ti trasferisci dal luogo dove sei nato e cresciuto in un’altra parte del mondo, qualsiasi sia la motivazione del trasferimento, il luogo da cui sei partito ti resta sempre dentro. E’ il sentimento che […]
19 Aprile 2022

Ora e sempre Resistenza

Lo avraicamerata Kesserlingil monumento che pretendi da noi italianima con che pietra si costruiràa deciderlo tocca a noinon con i sassi affumicati dei borghi inermistraziati dal tuo sterminionon con la terra dei cimiteridove i nostri compagni giovinettiriposano in serenitànon con la neve inviolata delle montagneche per due inverni ti sfidarononon con la primavera di queste valliche ti vide fuggirema soltanto con il silenzio dei torturatipiù duro d’ogni macignosoltanto con la roccia di questo pattogiurato fra uomini liberi che volontari si […]
14 Aprile 2022

Il trasporto urbano tranfrontaliero

di Paolo Polli del 14/4/2022 Le Monde aveva onorato la città della prima pagina. La Cnn aveva mandato una troupe per raccontare, tra le altre cose, il “miracolo” del bus transfrontaliero Quasi venti anni fa è stato pensato e realizzato un servizio per i cittadini che aveva, a suo modo, anticipato il desiderio delle due Gorizie di collaborare, vivere insieme e guardare al futuro.  A ottobre del 2002 iniziava il servizio transfrontaliero di bus che collegava la stazione dei treni […]
Galleria fotografica

Galleria fotografica

Le immagini presenti sul sito di Apertamente provengono da internet e da concessioni private. Le immagini possono essere eliminate se gli autori o i soggetti raffigurati sono contrari alla pubblicazione, inviando la richiesta tramite e-mail alla redazione: info@associazione-apertamente.org
background_43_

Un milione e 68,410 persone hanno visitato questo sito