L'Associazione Apertamente, senza fini di lucro, ha lo scopo di promuovere e diffondere i valori e la cultura del riformismo, i valori della giustizia sociale e delle libertà civili. Nel solco della storia e della cultura del socialismo democratico e del liberalismo, l'Associazione si propone di affrontare i diversi temi politici, economici e sociali, attraverso il metodo dell'analisi e della discussione. L'Associazione si propone di realizzare occasioni pubbliche di incontro e dibattito al fine di diffondere e radicare nella società un approccio intellettuale concreto ed oggettivo nell'analisi dei problemi del mondo contemporaneo, con particolare riguardo alla realtà locale/regionale.
13 Giugno 2021

Memorie di un capo del TIGR

di Andrea Bellavite del 13/6/2021 È stata pubblicata in questi giorni da LEG la prima traduzione italiana, curata da Ivana Sarazin, del libro di Zorko Jelinčič Sotto un cielo di piombo. Memorie di un capo del TIGR. Il testo raccoglie i ricordi scritti nell’ultimo anno di vita dell’autore, relativi al suo impegno per la libertà del popolo sloveno, nei drammatici anni tra l’inizio della prima e la fine della seconda guerra mondiale. L’introduzione di Paolo Rumiz, le due coinvolgenti prefazioni […]
13 Giugno 2021

Sic erat

di Emilio Rigatti da Retromundi Bottega Errante Edizioni del 13/6/2021 Il Droghiere nacque settant’anni fa nel retrobottega, sullo stesso tavolone dove oggi imbottiglia il vino e taglia le lastre di vetro, la tela plasticata e la rete d’ottone per le zanzariere. Dove mescola alcol e gomma, acquaragia, petrolio e altri liquidi odorosi e infiammabili. Nacque un giorno di giugno, mentre l’Italia contadina e operaia, fuori dal retrobottega, arava e forgiava per fornire ai soldati dell’Impero grano e moschetti, immersa in nugoli […]
13 Giugno 2021

Un città, la sua piazza, il passato immaginario e il futuro da costruire

di Stefano PIzzin del 13/6/2021 Il modo in cui viene propagandata la nuova piazza di Monfalcone spiega assai come quel progetto, per chi lo propone, non abbia valore urbanistico o architettonico, è semplicemente un modo per mostrare alla città di esserne i padroni e fare ciò che vogliono. Si poterebbe scrivere lungamente sul colossale spreco di denaro pubblico (cinque milioni e passa per cominciare), sull’assurdità architettonica di avere un enorme spiazzo senza alberi né panchine, sull’insostenibilità di gestire una roggia […]
13 Giugno 2021

Slovenia: benzina sul fuoco

di Stefano Lusa da Osservatorio Balcani e Caucaso Transeuropa del 10/06/2021 Non accenna a placarsi il confronto politico in Slovenia. Un’escalation di violenze verbali e demonizzazione del nemico che si fa di giorno in giorno più dura e che oramai comincia a diventare rischiosa. Non si è ancora arrivati allo scontro fisico, ma poco ci manca. Destra e sinistra non fanno nulla per calmare la situazione. Convinte delle loro ragioni, parlano di pericoli per la democrazia e di tentativi di sovvertire l’ordinamento […]
11 Giugno 2021

Il mio ricordo di Guglielmo

di Franco Belci del 11/6/2021 Guglielmo Epifani è stato innanzitutto un leader: la parola non mi è mai piaciuta, eppure è la prima che mi viene in mente nello scrivere un suo ricordo. Va subito aggiunto, però, che la sua leadership non ha nulla a che vedere con le attuali concezioni della politica, nelle quali è spesso sinonimo di personalizzazione. Guglielmo infatti non ha mai enfatizzato quel ruolo e lo ha interpretato con naturalezza e senso di responsabilità, in Cgil […]
31 Maggio 2021

Solidarietà europea: insieme per la Giornata delle fasce bianche

di Edvard Cucek da Balcani Caucaso del 31/05/2021 Un momento di una Giornata delle fasce bianche degli scorsi anni, foto tratta dal profilo Facebook dell’associazione “Jer me se tiče” Si tiene oggi in molte città europee la Giornata delle fasce bianche, un’iniziativa partita nel 2012 per non perdere memoria delle vittime della pulizia etnica perpetrata nella città bosniaca di Prijedor Da Osservatorio Balcani e Caucaso Transeuropa Anche quest’anno alcune città della Regione Trentino-Alto Adige assieme ad altre città italiane prenderanno […]
28 Maggio 2021

L’uso del futuro

di Bianca della Pietra del 28/5/2021 Entreremo in zona …colore X, tutto andrà bene, il tale ente farà, diventerà, produrrà…per arrivare alla notizia del giorno 18 maggio con cui si comunica sul giornale locale che: “Il Commissariato di Monfalcone elevato di livello, promosso. (tempo presente)…Il salto di livello, approvato, sarà concretizzato entro il 2026 e implicherà un rafforzamento di organico.” Tale istanza è stata approvata già nello scorso mese di dicembre, spiega l’articolista. L’alternarsi di tempi verbali (presente, passato, futuro) […]
26 Maggio 2021

La coesione sociale (possibili modelli)

di Davide Strukelj del 26/5/2021 Monfalcone è una realtà nella quale etnie e culture differenti si trovano a convivere. Va precisato che questa peculiarità viene spesso interpretata come una novità, ma lo è solo parzialmente perché il fenomeno migratorio guidato dal lavoro, in particolare quello afferente al cantiere navale, ha sempre determinato un flusso demografico in entrata. Negli ultimi cento anni si sono succedute varie fasi migratorie che in precedenza avevano portato a Monfalcone sia connazionali da altre regioni italiane, […]
20 Maggio 2021

Via dal cattolicesimo?

di Andrea Bellavite del 20/5/2021 La Chiesa cattolica sta vivendo la sua più grande crisi da 1708 anni a questa parte, cioè dal 313, l’anno dell’editto di Milano, con il quale Costantino non conferiva soltanto “a tutti i culti dell’Impero” la libertà di professione, ma avviava quella commistione tra potere religioso e civile che avrebbe caratterizzato tutta la storia cosiddetta “occidentale”, da allora ai nostri giorni. Sì, proprio “a questi nostri giorni”, quando alcuni nodi teologici decisivi stanno venendo al […]
20 Maggio 2021

Erpac Fvg Si No Non so

di Diego Moretti del 20/5/2021 In questi ultimi tre anni, il dibattito sulla politica culturale a Gorizia si è concentrato sulla “spogliazione” che la città avrebbe subìto dal passaggio della gestione dei Musei Provinciali e del patrimonio culturale dalla Provincia (soppressa nel 2016) all’Erpac, l’Ente Regionale per la gestione del Patrimonio Culturale che ha sede proprio nel capoluogo isontino. Il centrodestra goriziano, nella furia iconoclasta di cambiare tutto, ha, da subito, proposto alla nuova Amministrazione regionale, uscita dalle elezioni del […]
Galleria fotografica

Galleria fotografica

Le immagini presenti sul sito di Apertamente provengono da internet e da concessioni private. Le immagini possono essere eliminate se gli autori o i soggetti raffigurati sono contrari alla pubblicazione, inviando la richiesta tramite e-mail alla redazione: info@associazione-apertamente.org
background_43_

Un milione e 47,765 persone hanno visitato questo sito