L'Associazione Apertamente, senza fini di lucro, ha lo scopo di promuovere e diffondere i valori e la cultura del riformismo, i valori della giustizia sociale e delle libertà civili. Nel solco della storia e della cultura del socialismo democratico e del liberalismo, l'Associazione si propone di affrontare i diversi temi politici, economici e sociali, attraverso il metodo dell'analisi e della discussione. L'Associazione si propone di realizzare occasioni pubbliche di incontro e dibattito al fine di diffondere e radicare nella società un approccio intellettuale concreto ed oggettivo nell'analisi dei problemi del mondo contemporaneo, con particolare riguardo alla realtà locale/regionale.
10 Luglio 2024

Srebrenica 11 luglio 1995 11 luglio 2024

Giovedì 23 maggio 2024 l’Assemblea generale delle Nazioni Unite ha proclamato l’11 luglio “ Giornata internazionale della memoria del genocidio di Srebrenica “ ; in quei giorni del 1995 furono uccise almeno 8.372 persone, sfollate migliaia e distrutte intere comunità. La risoluzione scritta da Germania e Ruanda – Paesi sinonimo di genocidio nel XX secolo – ha ricevuto 84 voti a favore, 19 contrari e 68 astensioni. Adottando una risoluzione con lo stesso titolo, l’Assemblea ha anche chiesto al Segretario […]
9 Luglio 2024

Isola

di Senko Karuza – Meridiano 13, recensione di Sara Verghi* Un azzurro cristallino, come quello di un mare limpidissimo e un uomo al centro di questa distesa celeste che sonnecchia su di una barchetta. Sembra la descrizione di un quadro, invece è la pittoresca copertina della nuova uscita di Bottega Errante Edizioni: Isola. Quale modo migliore per inaugurare l’inizio imminente dell’estate, se non mettersi comodi come quest’uomo in mezzo al blu e lasciarsi trasportare… Isola è una raccolta di racconti dello scrittore, poeta, filosofo […]
9 Luglio 2024

Cosimo Risi, Terre e guerre di Israel, Luca Sossella Editore, Roma, 2024

Dalla primavera del 2017 alla primavera del 2024, in sette anni di bibliche tribolazioni, il Medio Oriente non ha trovato pace. Prima mese per mese, poi settimana per settimana Cosimo Risi, facendo leva sulla sua triplice esperienza di diplomatico, di studioso e di narratore, coniuga una cronaca tumultuosa con una storia conflittuale. Il drammatico confronto tra le terre e le guerre coinvolge tanti attori, oltre ovviamente Israeliani e Palestinesi: dall’Egitto all’Iran, dall’Arabia Saudita alla Turchia e via tacendo. Tanti attori, […]
23 Giugno 2024

Italia e Europa al bivio

di Franco Belci L’incognita sulla partecipazione alle elezioni europee era già presente nel dibattito politico prima della consultazione dell’ 8-9 giugno. Una ricerca commissionata dal gruppo NEM alla SWG sulle intenzioni di voto nel Nord Est forniva, poco prima delle elezioni, una traccia precisa: la fiducia nella UE del campione indagato si aggirava sul 50%. Del resto, la tendenza al crollo dell’affluenza ha caratterizzato tutti i più recenti appuntamenti, comprese le elezioni politiche del 2022, quando ci  si fermò al […]
23 Giugno 2024

Il gioco europeo dei Top Jobs.

Di Cosimo Risi             I top jobs, è fine chiamarli in inglese, sono gli incarichi ai vertici delle istituzioni europee. E’ il gioco del momento, quello che appassiona dirigenti politici e media, gli uni e gli altri accomunati dal disinteresse per il che fare una volta ai vertici europei. Per dirla con un classico del linguaggio italiano: prima i programmi e poi i nomi. Ed invece: Bruxelles somiglia a Roma, avendo Roma per tradizione storica una illustre pratica nel gioco. […]
23 Giugno 2024

L’orrore e il mito della X Mas

Pubblichiamo di seguito un articolo di Mimmo Franzinelli apparso su Jacobin Italia il 19 giugno. La Decima Mas, è ritornata agli onori delle cronache negli ultimi giorni della campagna elettorale per le recenti elezioni europee, soprattutto per merito  di esponenti della Lega per Salvini premier (? ), primo fra tutti il neo eurodeputato generale Vannacci che ne ha esaltato la simbologia invitando a mettere “ una Decima sulla scheda”.   Ha conquistato un posto a Strasburgo e nel servizio pubblico […]
19 Giugno 2024

Le peggiori pulsioni

di Mauro Travanut Premesso che non è certo mio costume affrontare temi, senza l’ausilio di un’adeguata preparazione scientifica e, almeno, un minimo di competenza tecnica, affermo di voler trattare la questione “Premierato”, da un punto di vista esclusivamente politico. L’apertura serviva a mettere un severo setaccio: non ci saranno quindi riferimenti di carattere giuridico, né di diritto costituzionale e nemmeno di tecnica parlamentare. Vado pertanto subito al sodo. Al giudizio perentorio; dichiarando la mia totale ostilità alla proposta del governo […]
17 Giugno 2024

Premierato e autonomia differenziata o solo sfascio?

di Davide Strukelj “Avvicinare le istituzioni ai cittadini”, lo avete sentito dire, vero? È da molto tempo che questa frase viene pronunciata per promuovere leader di volta in volta populisti, apritori di scatolette di tonno, venditrici di carciofi, inquiline di case operaie, rappresentanti delle borgate capitoline… insomma: “sono il capo, e voglio esserlo in modo totale e indiscusso, ma resto uno di voi!” Eppure… Eppure ecco che questi stessi personaggi non perdono occasione per invocare i pieni poteri, per accusare […]
16 Giugno 2024

Alle tre riforme per disfare l’Italia ne manca una quarta

di Bianca Della Pietra Nell’articolo recentemente pubblicato da Apertamente, dal titolo “Tre riforme per disfare l’Italia <<O la va o la spacca>>, tratto da Libertà e Giustizia del giugno 2024, si fa riferimento a: il cosiddetto “premierato”; il regionalismo differenziato; il depotenziamento dei poteri e l’autonomia della Magistratura MA a queste riforme ne manca una. Probabilmente perché non si configura ancora come tale e la Commissione che se ne occupa è stata da poco costituita, quindi il prodotto del lavoro […]
12 Giugno 2024

Mirt Komel – Il Tiglio Spezzato

Le vicende personali del giornalista Erik Tlomm ci portano a Medsočje, cittadina situata nella valle dell’Isonzo. Durante questo soggiorno che per Erik avrebbe dovuto essere rigenerante e terapeutico, una giovane viene trovata morta, adagiata su un tiglio spezzato in due da un fulmine durante un forte temporale, proprio nel mezzo della piazza principale. Data la natura insolita del caso e della scena del crimine, interviene Dante D., brillante detective con cui Erik Tlomm stringe una collaborazione investigativa. Ma niente è […]
Galleria fotografica

Galleria fotografica

Se vuoi ripubblicare un nostro articolo sul tuo blog o sito internet puoi farlo utilizzando la dicitura "Questo articolo è stato originariamente pubblicato su Associazione culturale Apertamente " e indicando il nome dell'autore.

Le immagini presenti sul sito di Apertamente provengono da internet e da concessioni private. Le immagini possono essere eliminate se gli autori o i soggetti raffigurati sono contrari alla pubblicazione, inviando la richiesta tramite e-mail alla redazione: info@associazione-apertamente.org
background_43_

Un milione e 118,434 persone hanno visitato questo sito