L'Associazione Apertamente, senza fini di lucro, ha lo scopo di promuovere e diffondere i valori e la cultura del riformismo, i valori della giustizia sociale e delle libertà civili. Nel solco della storia e della cultura del socialismo democratico e del liberalismo, l'Associazione si propone di affrontare i diversi temi politici, economici e sociali, attraverso il metodo dell'analisi e della discussione. L'Associazione si propone di realizzare occasioni pubbliche di incontro e dibattito al fine di diffondere e radicare nella società un approccio intellettuale concreto ed oggettivo nell'analisi dei problemi del mondo contemporaneo, con particolare riguardo alla realtà locale/regionale.
18 Febbraio 2021

NUOVE COMUNITÀ – La presenza straniera in Friuli Venezia Giulia

a cura di Alessio Fornasin, Andrea Guaran, Gian Pietro Zaccomer – editore: ForumForum Oggi, gli stranieri in Italia sono oltre 5 milioni e nella nostra regione sono quasi 110.000. Valutare i loro comportamenti in ordine al livello di integrazione e alla partecipazione alla vita sociale assume una rilevanza tutt’altro che marginale, e che ci riguarda tutti. Spesso, le ricerche sugli stranieri sembrano non tenere conto di un aspetto che invece è essenziale per capire i loro comportamenti, siano essi sociali, […]
12 Febbraio 2021

Premio Roberto Visintin

La giuria del premio letterario dedicato alla memoria di Roberto Visintin, promosso dalla sua famiglia e dell’associazione culturale Apertamente, presieduta dalla docente universitaria Loredana Panariti, e composta anche dai colleghi Alessio Fornasin e Giulio Mellinato, ha scelto come vincitore Matteo Femia con Il letargo degli orsi a Sarajevo. Nove vicende viandanti di uomini e frontiere.  Il testo è stato scelto per la “narrazione accattivante che intreccia le trame del romanzo con l’intento di rappresentare le numerose complessità del nostro territorio, […]
12 Febbraio 2021

Gorizia: Rivoluzione in Corso?

di Marko Marinčič del 12/02/2021 Chi scrive era ancora un giovane cronista quando, nella seconda metà degli anni ’80, regnante il sindaco Antonio Scarano, il Comune di Gorizia fece elaborare un organico piano del traffico. Non so da chi venne l’ impulso essendo il sindaco espressione dell’allora ancora potentissima e immobilista lobby dei commercianti goriziani. La Jugoslavia non si era ancora dissolta, il commercio viveva della rendita del confine. La città era quotidianamente invasa da migliaia di acquirenti sloveni e […]
12 Febbraio 2021

Prendersi cura

di Bianca Della Pietra del 12/02/2021 Il messaggio di papa Francesco ci richiama a prenderci cura: “la cura del prossimo è il vaccino del cuore” e l’augurio “Sarà un buon anno se ci prenderemo cura degli altri”. Come non ritornare con il pensiero a Don Milani e alla scuola di Barbiana aperta nel 1954. Qui, nell’originario edificio in comune di Vicchio, c’è un monito appeso alla parete dell’ingresso I CARE, scritto proprio così, in inglese. Io me ne occupo, Io me […]
12 Febbraio 2021

Destra/Sinistra

di Marco Almagisti e Paolo Graziano da Italiani Europei del 29/01/2021   Non è la presenza di un governo a sancire la differenza fra la demo­crazia liberale e gli altri tipi di sistema politico. I governi, infatti, sono presenti in tutti i sistemi politici: democratico-liberali, autori­tari e totalitari. Elemento specifico delle democrazie liberali, oltre a un suffragio universale effettivo, è l’esistenza di un’opposizione legal­mente e socialmente riconosciuta. Non si comprende la specificità della cittadinanza democratica senza fare riferimento alla possibilità di dissenso […]
12 Febbraio 2021

Visco: un campo di concentramento fascista sul confine orientale d’Italia

di Ferruccio Tassin del 12/02/2021 Qui la prenderemo alla lontana, senza però, andare per le lunghe scherzando con fatti e secoli. Un paese qualunque, Visco, in Friuli, Italia, al limite nord della Bassa Friulana (già Contea di Gorizia e Gradisca, provincia di Udine dopo la grande guerra). Il nome stesso del paese è stato discusso: dal Viscus oraziano, latino? Sembrerebbe improbabile. Dal vezzeggiativo di Vleslav, Visko ? Teoricamente possibile. Da Višek, “elevato, alto”? Riguardo ai metri sugli altri paesi, certo. […]
12 Febbraio 2021

I miei anni nel PCI Ricordi e riflessioni

Intervista a Paolo Polli a cura di Stefano Pizzin del 12/02/2021 Paolo Polli, iscritto alla FGCI dall’ottobre del 1972, dopo un’esperienza formativa nella sinistra socialista lombardiana, ne è stato segretario provinciale dalla fine del ’73, fino all’ingresso in consiglio comunale e poi in giunta nel 1975 come Assessore alle attività culturali, ricreative e del tempo libero. Rieletto in consiglio comunale nel 1978, è stato anche consigliere provinciale. Tra i fondatori della Libreria Rinascita, non ha poi più avuto incarichi di […]
10 Febbraio 2021

Il Giorno del Ricordo

Il dolore e l’esilio – La complessa vicenda del confine orientaleSaluto Cinzia BENUSSI, Georg MEYR introduce e dialoga con Raoul PUPO Guarda il video a questo indirizzo: https://youtu.be/U2KEf4fhWS8
4 Febbraio 2021

IL GIORNO DEL RICORDO

Mercoledì 10 febbraio 2021 Il dolore e l’esilio – La complessa vicenda del confine orientale Ore 18 – Saluto Cinzia BENUSSI Georg MEYR introduce e dialoga con Raoul PUPO
31 Gennaio 2021

Il Giorno del Ricordo e la complessa vicenda del confine orientale

di Stefano Pizzin del 31/01/2021 Il “Giorno del Ricordo” viene istituito per legge il 30 marzo del 2004. Nel primo articolo del provvedimento, frutto di una intensa discussione tra le diverse forze politiche, si indica il senso profondo di questa ricorrenza: “La Repubblica riconosce il 10 febbraio quale “Giorno del ricordo” al fine di conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel […]
Galleria fotografica

Galleria fotografica

Le immagini presenti sul sito di Apertamente provengono da internet e da concessioni private. Le immagini possono essere eliminate se gli autori o i soggetti raffigurati sono contrari alla pubblicazione, inviando la richiesta tramite e-mail alla redazione: info@associazione-apertamente.org
background_43_

Un milione e 35,841 persone hanno visitato questo sito