26 Agosto 2020

Sul (non) conoscere il futuro: previsione, legittimazione e crisi jugoslava

di Jana Baćević da BalcaniCaucaso.org del 19/08/2020 Perché gli scienziati sociali non sono riusciti a capire con anticipo che si rischiava la fine violenta della Jugoslavia? E cosa tutto questo può insegnarci per interpretare il nostro presente? (Pubblicato originariamente da thedisorderofthings.com il 3 luglio 2020) “Non sai come inizia una guerra! Soprattutto una guerra civile… finché non comincia”. Questa frase, pronunciata da Srbijanka Turajlić, la protagonista principale del documentario di Mila Turajlić The Other Side of Everything, riassume il mio […]
2 Agosto 2020

A quarant’anni dalla strage di Bologna

di Gianni Oliva del 2/8/2020 2 agosto 1980, alle 10.25 un boato sconvolge la stazione ferroviaria di Bologna: una valigetta con un ordigno a tempo (23 kg di esplosivo, una miscela di tritolo, T4 e nitroglicerina), scoppia causando il crollo dell’ala ovest dell’edificio, mentre l’onda d’urto investe il treno Adria Express, fermo sul primo binario, e distrugge 30 metri di pensilina. Il 2 agosto è sabato, fine settimana del grande esodo: in un’epoca in cui le ferie sono ancora concentrate […]
30 Luglio 2020

Se ne parla poco e il risultato pare scontato

di Paolo Polli del 30/7/2020 Il 20 e 21 settembre 2020 si voterà per il Referendum sul taglio dei parlamentari: referendum popolare confermativo relativo all’approvazione del testo della legge costituzionale recante Modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari.  Vediamo cosa dicono nel dettaglio gli articoli che saremo chiamati a modificare. Articolo 56. La Camera dei deputati è eletta a suffragio universale e diretto. Il numero dei deputati è di seicentotrenta, dodici dei […]
30 Luglio 2020

Quando Basaglia arrivò a Gorizia

di Alessandro Saullo del 30/7/2020 Franco Basaglia è stato un grande riformatore della salute mentale, in Italia e non solo. Al di là del fondamentale contributo per la storia della psichiatria, il suo lavoro è parte di quell’ampio movimento per i diritti civili che si è affermato in Italia e nel mondo nel corso degli anni ’60 e ‘70. I quaranta anni dalla sua scomparsa, risalente all’agosto del 1980, sono l’occasione per proporre una riflessione storica e culturale su quei […]